Bologna elettrica – Sabato 27 maggio-

Hard music from a hard city, sentenziava qualcuno.

A seguito della recente ordinanza di sgombero per l’XM24 fortemente voluta dalla giunta Merola, una moltitudine di eventi volti a sottolineare l’importanza di questo tipo di spazio in città si sono materializzati come naturale reazione.
Non poteva esimersi di alzare il pugno per dire la sua anche la scena elettronica cittadina, con l’intenzione di intervenire nella discussione su quello che rappresenta e ha rappresentato lo stabile di via Fioravanti all’interno del tessuto urbano e sociale. Le intenzioni che stanno alla base dell’organizzazione di Bologna Elettrica sono unire una comunità, scambiarsi informazioni e opinioni, supportandosi a vicenda,
agendo, come al solito, dal basso.

http://www.ecn.org/xm24/evento/bologna-elettrica/?instance_id=31556

• PROGRAMMA MAIN STAGE•

▓ Dalle 14:00

◇ Workshop – Talk

Alessandro Gaffurri di Noctivaga Musica incontra Carlo Mameli Aka BXP. Workshop di sintetizzatori modulari: teoria e tecnica tra moduli e cavi.

▓ Dalle 16:00

• Proiezione del FILM BAR 25 – Tage ausserhalb der Zeit – Giorni fuori dal tempo – In collaborazione con Kinodromo

Il documentario ripercorre i sette anni di vita del Bar 25 di Berlino, con le scene dei party più memorabili fino alla vicenda giudiziaria dello sgombero dettato dalle logiche speculatrici edilizie che hanno portato alla chiusura di un luogo di scambio umano reale autogestito, esempio della concreta possibilità di poter creare modelli urbani alternativi, partecipati e condivisi.

▓ Dalle 18:00

◇ Live

• DJ Balli (Sonic Belligeranza)
• V0r0N0I (OOH-sounds)
• Tullia Benedicta
• Stromboli (Maple Death Records)
• Paolo Iocca (RA-1)

▓ Dalle 23:00 alle 3:00

◇ Dj Sets

• Fili Balou
• Bennet b2b Wilkins (Habitat)
• BXP (RA-1Random Numbers)

• PROGRAMMA BUNKER (Ambient Stage) •

▓ Dalle 14:00
◇ Workshop di Pietro Tirella (Associazione micro_BO)
Sorgenti di controllo – il controller trasforma la macchina in strumento
Retrospettiva sulle principali tecniche di controllo interne ed esterne in ambiente Ableton Live. 

▓ Dalle 18:00

◇ Live

• Trigonombretria
• Fra Zedde, Sara Persico & Marcella Lucateli (Weird Tapes Rekords)
• Vincent Iaju & Ed Williams
• halfcastle
• Leonardo Melchionda
• Vincenzo Gentile
• Laokoon
• Soft Beast (So BeastTime Released Sound limited edition music label/ Time sensitive materials)
• Mario Guida
• Valerio Maiolo (ArteTetra)
• Davide Bartolomei (CommunionGrottaRecords)
• Garage Olimpo (ArteTetra)
• 52-Hearts Whale
• Razgraad (YEREVAN TAPES)

▓ Dalle 01:00 alle 3:00

◇ Dj Sets

• Bartolomeo Sailer (Random Numbers)
• Alberto Randi (Timeless Records)

◇ Adunata sediziosa HackLabBo: rumore fai-da-te, il suono generato dalla combinazione di silicio, rame ed eccitazione elettronica

◇ Per tutta la giornata sarà presente una “zona labels” con l’expo di:

• Maple Death Records
• Dancing Like Quagmire
• Sonic Belligeranza
• Random Numbers
• YEREVAN TAPES
• Spettro Rec
• RA-1
• ArteTetra
• Communion
• Timeless Records
• Switch Music Recordings
• YEREVAN TAPES
• Turgid Animal Italian Division• MU versatile label
• Dusky Adriatic
• Skank Bloc Records

__

https://zero.eu/eventi/76028-bologna-elettrica,bologna/
Talk, workshop, distro, proiezioni e, naturalmente, live e dj set.
Dall’immancabile Dj Balli alla neonata RA-1 di Paolo Iocca, dalla crew
Habitat alla Random Numbers di Carlo Mameli e Bartolomeo Sailer,
dall’avveneristica Yerevan Tapes alla Timeless Records di Alberto Randi,
la lista dei partecipanti è lunghissima e ricca, indubbiamente animata
da una coesione d’intenti raramente verificatasi negli ultimi tempi.